Asta 408 / Lotto n° 2405

SCACCHI, Francesco (1577-1656) - De Salubri potu dissertatio. Roma: Alessandro Zannetti, 1622. Ottima copia dell'assai rara prima edizione della principale opera enologica del XVII secolo. L'autore precedette di molti anni il confratello Dom Perignon, custode e cantiniere dell'Abbazia di Hautvillers, nell'ideare il sistema per fare lo spumante. Nel capitolo XXI il termine "spia spuma" indica con chiarezza etimologica il primato italiano sullo champagne. Una copia del libro fu acquistata nel 1997 dai Lunelli ad un'asta di Sotheby's a Londra per 40 milioni di lire. 4to (184 x 134mm). Frontespizio calcografico architettonico con stemma del Cardinal Bandino dedicatario dell'opera, capilettera xilografici, tavola raffigurante strumenti enologici. La copia segue la variante di SBN senza la carta a2 bianca. Legatura moderna in cartone marmorizzato con dorso in pelle e titolo in oro, tagli marmorizzati. Bitting 417-8; Bing 1777; Vicaire 771; just 10 copies recorded on SBN on line. Per questo lotto è disponibile l'Attestato di Libera Circolazione.

In asta: 21 Novembre 2017 ore 15:00

Valutazione 2.000 - 3.000€

Aggiudicato 6.000€
Share

Torna su