Asta 390 / Lotto n° 1305

Un albarello (h. cm 20) ed una bottiglia farmaceutica (h. cm 24) in maiolica decorati in policromia con decorazione a "rovine con figure". L’albarello è attraversato dal cartiglio farmaceutico con la scritta del contenuto "Cons. Violarum" in lettere capitali brune; mentre la bottiglia contiene "Aq. Capill. Ven." . Faenza, manifattura Ferniani, seconda metà del sec. XVIII. (difetti) Il decoro a "rovine con figure" è realizzato a gran fuoco ed è caratterizzato da alberelli dai tronchi sinuosi, figurette di viandanti in primo piano che su campo libero si dirigono verso rovine architettoniche (un repertorio tratto dagli innumerevoli fogli a stampa che dovevano essere presenti nella manifattura). I nostri due vasi farmaceutici sono caratterizzati dalla presenza di un puttino dall’incarnato roseo nella parte inferiore del corpo; appartegono ad un complesso farmaceutico noto attraverso il mondo antiquarale. Un versatoio di questo corredo è stato pubblicato da Carmen Ravanelli Guidotti in "La Fabbrica Ferniani. Ceramiche faentine dal barocco all’eclettismo", MIC, Silvana Editoriale, 2009, n. 23, pag.185.

In asta: 13 Aprile 2017 ore 15:30

Valutazione 150 - 200€

Aggiudicato 3.800€
Share

Torna su