Arti Decorative del '900 e Design

Palazzo Crivelli - Via Pontaccio 12, Milano

Asta: 20-21 dicembre 2018

Fatturato asta dicembre: 950.850 €

lotti venduti: 70%

% sul valore: 200%

21 dicembre – L'asta di Arti Decorative del 900 e Design chiude con ottimi risultati il semestre autunnale de Il Ponte, con un fatturato totale annuo di oltre 2 milioni di euro.

Top lots dell'asta: gli arredi di Carlo Mollino, venduti complessivamente a 347.500 € tra i quali si distinguono la panca in legno di rovere e marmo e la boiserie, e il piatto in porcellana Banchetto di nozze di Alexandra Wassiljewna Stchekotichina-Potozkaja venduto a 50.000 €.

Molto contese anche le due coppie di letti della 'Casa del Sole' di Cervinia a conferma dell'interesse dei collezionisti a livello internazionale, per la qualità esecutiva e l'ingegno di Carlo Mollino.

Numerose le aggiudicazioni importanti, tra le quali si segnalano le lampade 6 lune di Angelo Lelii per Arredoluce (lotto 27, 22.500 € - lotto 28, 23.750 €), la lampada-scultura Loie Fuller di François Raoul Larche (lotto 36, 8.750 €), il tavolo di Angelo Mangiarotti realizzato per la Sorgente del Mobile (lotto 88, venduto a 11.250 €), e i ferri battuti di Umberto Bellotto e Alberto Gerardi (lotti 60, 61, 62).

Forte la partecipazione online e i bid telefonici di clienti e collezionisti internazionali e la presenza di opere eccezionali di celebri designer, accuratamente documentate sulla base di provenienze, fonti archivistiche e bibliografiche. Sono soddisfatto dei risultati ottenuti in questo 2018, che riconfermano la correttezza della strategia adottata e il trend in crescita, anche in Italia, per il settore, afferma soddisfatto il direttore di dipartimento Arch. Stefano Poli.

Torna su